La conferenza di servizi

di: Massimo Santini

Disponibile

Prezzo: 22.00 €

Aggiungi al carrello


La conferenza di servizi nasce come istituto fondamentale della semplificazione amministrativa. Essa diventa altresì, nel tempo, un nuovo modello di azione amministrativa diretto a mediare e ponderare i diversi interessi settoriali, e dunque le diverse discrezionalità, che vengono a confrontarsi all’interno del procedimento amministrativo. La conferenza di servizi si presenta così, all’interno del panorama del diritto amministrativo, in chiave dirompente, per non dire rivoluzionaria: essa spinge infatti a decidere non solo “in tempi brevi”, ma anche in modo “fattibile”, inducendo la pubblica amministrazione ad abbandonare schemi decisionali di tipo solitario per abbracciare metodi più aperti, democratici, che attraverso il contributo di più soggetti consentano la realizzazione dell’intervento o del progetto richiesto.

Nessun aggiornamento disponibile


Pagine: 300